Il packaging nel settore del pet food

Il settore degli alimenti e articoli per gli animali da compagnia è un mercato in continua crescita.

Secondo gli ultimi rilevamenti del Rapporto Assalco – Zoomark 2017, nelle famiglie italiane vivono circa 60 milioni di animali, tra cui 7 milioni di cani e circa 7 milioni e mezzo di gatti, che sono parte integrante della famiglia. I loro proprietari confermano una diffusa attenzione alla salute e al benessere dei propri animali e lo manifestano attraverso la scelta di alimenti di alta qualità (premium e superpremium) che permettono una dieta equilibrata. 
Così come accade per gli alimenti destinati all’uomo, anche nel settore del pet Food l’imballaggio ricopre un ruolo determinante per incentivare la vendita. Dopo anni di confezioni di carta e lattine, il packaging  del pet food cambia immagine e si avvicina sempre di più allo stereotipo “Human food”.

In Italia il pet food è sicuro e garantito, è prodotto solo con materie prime sane e soprattutto tracciabili e la sicurezza alimentare è regolata da un complesso piano di controlli ufficiali.

Il Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’Alimentazione Animale (PNAA) è un importante documento del Ministero della Salute redatto ogni tre anni. È aggiornato puntualmente e assicura un sistema ufficiale di controllo dei mangimi e del pet food, al fine di garantire un elevato livello di protezione della salute umana, animale e dell’ambiente.

Alla pari del packaging per lo “Human food”, anche la realizzazione degli artwork ed etichette del pet food presenta numerose problematiche e normative da osservare, una lavorazione complessa che 4PACK rende più agevole. Con 4PACK, il responsabile della realizzazione di un packaging ha a disposizione un database capace di:

  • contenere tutti i progetti realizzati, suddivisi per marchio linea e con lo storico di ogni lavorazione
  • avere potenti funzioni di ricerca
  • garantire e controllare l'accesso ai dati, in modo tale che siano distribuiti solo documenti approvati e che gli asset siano utilizzati nel rispetto delle brand guidelines

Il responsabile del packaging del pet food non deve attendere i singoli rapporti dai collaboratori ma può visualizzare il progresso su una dashboard che fornisce in tempo reale lo stato di lavorazione di ogni fase. Ha modo di verificare le risorse dedicate e di conseguenza, gestire i ritardi e formulare una valutazione globale sull’efficienza del processo.

Consulta Il Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’Alimentazione Animale (PNAA)

scarica ebook Packaging 4.0

 
 

 
membro di
partner AIPIA, Active & Intelligent Packaging Industry Association
 

Chiedi la demo ADESSO