La Blockchain di Carrefour

La catena di supermercati francese sarà la prima ad usare questa tecnologia

16 marzo 2018

La blockchain è un database digitale, sicuro e non falsificabile nel quale gli utenti inviano informazioni da immagazzinare. La sua applicazione nel settore del food fa in modo che ciascun componente della filiera (produttori, trasformatori e distributori) possa fornire informazioni di tracciabilità relative  al proprio ruolo e a ciascun lotto (date, luoghi, edifici per bestiame, canali di distribuzione, trattamenti ecc. ecc.). In questo modo gli allevatori hanno la possibilità di migliorare la produzione e il know-how mentre per i consumatori vi è una maggior trasparenza e sicurezza alimentare.

Come funziona? Sull’etichetta dei prodotti sarà presente un QR code che i consumatori potranno scansionare.  Tramite questo QR code sarà possibili conoscere il luogo e il metodo di allevamento, il nome dell’allevatore, il cibo somministrato, l’assenza di trattamenti antibiotici,  il luogo del macello.

Carrefour ha già implementato questo sistema per la linea di polli ruspanti Carrefour Quality Line Auvergne ed entro la fine del 2018, per garantire ai consumatori la completa tracciabilità del prodotto, sarà esteso ad altri otto settori: uova, formaggio, latte, aranci, pomodori, salmone e bistecche.

Indietro

 
membro di
partner AIPIA, Active & Intelligent Packaging Industry Association
 

Chiedi la demo ADESSO