Simboli etichette alimentari

Simboli e pittogrammi per rendere chiare le etichette

14 marzo 2018




Ogni giorno, acquistiamo prodotti che sulle confezioni riportano dei simboli il cui scopo è scopo di garantire che l’informazione data al consumatore sia chiara e non ingannevole.

Vediamo quali sono i simboli/pittogrammi più usati.

oppure, scarica il pdf con tutti i simboli alimentari

4PACK tabella simboli alimentari significato

 

Marchio Spiga Barrata

La spiga barrata è un simbolo registrato di proprietà dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC). Il simbolo è riportato su tutti quei prodotti per i quali è stata accertata l’idoneità al consumo da parte dei celiaci, sia attraverso i controlli eseguiti sul cilco produttivo che sui prodotti stessi. Viene concesso previa la sottoscrizione di un contratto tra AIC e l’Azienda interessata e la successiva verifica da parte di AIC dell’idoneità dei prodotti. ll marchio Spiga Barrata è riportato sull'etichetta di sempre più numerosi prodotti alimentari e rientra in un ampio progetto che AIC ha attivato per favorire una sempre migliore qualità della vita dei soggetti celiaci e delle loro famiglie. 

simbolo 4PACK halal

Certificazione Halal

Halal in arabo significa "lecito" e la certificazione Halal attesta che i prodotti, nei settori agroalimentare, cosmetico, sanitario, farmaceutico, finanziario e assicurativo, siano conformi alla dottrina islamica. È dunque una certificazione di qualità, di filiera e di prodotto. La certificazione Halal garantisce che i cibi, oltre a essere conformi alle normative italiane ed europee in tema di igiene e sicurezza, siano preparati secondo le regole della sharia. Tutti gli alimenti sono considerati halal,esclusi i seguenti, che sono haram:

  • carne di maiale ed i suoi derivati
  • alcol e sostanze inebrianti
  • tutti gli alimenti provenire da animali che, se per loro stessa natura sono halal, leciti (agnello, montone, caprini ecc), non siano stati macellati ritualmente in accordo con la shari’a islamica
  • qualsiasi cosa possa essere ritenuta dannosa per la nostra salute

Infine, tutti i prodotti, per essere dichiarati halal, devono essere esenti da ogni contaminazione derivata dall’essere entrato in contatto con sostanze haram durante la loro preparazione, la loro produzione,la loro trasformazione ed il loro confezionamento. Per la carne tuttavia, ci sono requisiti molto più severi. Alcune carni specifiche sono considerate come Haram (ad es. il maiale ed i suoi derivati); altre sono Halal se i principi della macellazione Halal sono rispettati.

Tali principi possono essere definiti secondo le seguenti modalità:

  • il benessere degli animali gli animali devono essere vivi presso il macello
  • i macellai musulmani devono pronunciare il nome di Dio prima della macellazione
  • la macellazione deve essere eseguita nel modo più umano possibile
  • il sangue è Haram, di conseguenza va eliminato dalla carcassa la carne dovrà essere manipolata con la massima cura per evitare la contaminazione incrociata con prodotti Haram
  • Se uno qualsiasi di questi principi è compromesso, la carne sarà considerata Haram.

In Italia la certificazione viene eseguita dall’Halal Italy Authority ed è riconosciuta a livello internazionale. È un marchio di garanzia importante per le aziende che vogliono posizionarsi nel mercato islamico e soddisfare le esigenze dei consumatori di fede musulmana.

Simbolo 4PACK vegan

Marchio Vegan

Sono diversi i simboli relativi all’alimentazione vegana. Tutti indicano che l’alimento è adatto proprio a questo tipo di alimentazione, che prevede l’esclusione volontaria dei prodotti di origine animale e loro derivati (carne, pesce, latte, uova, miele).

Il marchio vegan (VeganOk, Vegan Society, Qualità Vegana, ecc) è un simbolo ottenuto grazie a un’autocertificazione a pagamento nel rispetto della normativa Europea UNI EN ISO 14021. Questa normativa, denominata semplicemente anche certificazione ambientale di prodotto, garantisce che l’azienda che appone il marchio sia responsabile civilmente e penalmente di quanto dichiarato.

4PACK simbolo bicchiere e forchetta

Simbolo Bicchiere e forchetta

Questo simbolo viene apposto per indicare quali oggetti sono idonei al contatto con gli alimenti. I prodotti che recano questo simbolo sono conformi al relativo regolamento UE (1935/2004 CE) e non rilasciano sostanze nocive negli alimenti.

Lo troviamo in genere su palette da cucina, bicchieri in plastica oppure barattoli per la conservazione di vivande. I prodotti che recano questo simbolo sono conformi al relativo regolamento UE e, tra le altre cose, non rilasciano sostanze nocive negli alimenti.

4PACK simbolo codice a barre

Codice a barre

I prodotti alimentari commercializzati riportano un codice a barre, ma qual è il significato dei numeri che vi compaiono?

I primi due flag identificano l’autorità nazionale di codifica, i successivi 5 flag identificano il codice del produttore e le ulteriori 5 cifre il prodotto fra i vari prodotti dell’azienda. L’ultimo numero serve solamente come verifica, in modo che il computer possa accorgersi di un’eventuale “svista”. Il codice ha lo scopo di facilitare e velocizzare la logistica e l’operazione di incasso.

4PACK simbolo qr code

QR code

I QR Code (acronimo di Quick Response code, "Codice a risposta rapida") sono piccoli simboli bidimensionali, supporti per l'archiviazione di piccole quantità di dati o informazioni. Inventati come alternativa ai codici a barre, all’inizio sono stati usati per tracciare e identificare rapidamente materiali e prodotti all'interno di magazzini e aziende.

Con il passare degli anni, le funzioni del QR code sono cambiate profondamente. Pur essendo ancora oggi utilizzati all'interno dei magazzini e aziende sono sempre di più le società che utilizzano i codici QR come mezzo di comunicazione o informativo per ampliare i contenuti delle etichette.

4PACK simbolo riciclaggio

Simboli del riciclaggio

Il simbolo di riciclaggio è il simbolo internazionale che indica il riciclaggio dei rifiuti. È composto da tre frecce che formano un nastro di Möbius. Si trova su imballaggi di carta, cartone e cellulosa. Significa che il prodotto è riciclabile ma anche che la confezione è composta da materiali riciclati..

4PACK simbolo riciclaggio tre frecce

Invece, il simbolo con le tre frecce strette che si inseguono si trovano negli imballaggi in plastica, con un numero o una sigla riferita al materiale impiegato. I numeri presenti al suo interno, da 1 a 6, indicano il tipo di plastica utilizzata secondo un codice prestabilito. In alcuni casi numero è accompagnato anche da sigle. La presenza del numero 7 indica che il materiale non è riciclabile.

4PACK simbolo uomo che butta nel cestino

Il simbolo dell’uomo che getta la carta nel cestino indica che il prodotto non è conforme alle norme che regolano la raccolta differenziata, pertanto il rifiuto va gettato nell’indiferrenziata.

4PACK simbolo punto verde

Punto Verde

Soprattutto nel Nord Europa e in Germania, il marchio chiamato Punto Verde o Der Grune Punk attesta che il produttore aderisce ai consorzi che organizzano il recupero e il riciclaggio degli imballaggi.

Il Punto Verde individua chi si occupa della raccolta e dello smaltimento del rifiuto, mentre non specifica niente riguardo alla riciclabilità del prodotto o alla presenza di materiale riciclabile, funzione che è svolta dagli altri simboli. Le aziende che esportano in altri paesi europei dove tali consorzi sono già funzionanti, lo inseriscono negli imballaggi o sulle etichette dei loro prodotti laddove aderiscono ai consorzi citati.

4PACK marchio FSC

Il marchio FSC

Il marchio FSC® identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

La foresta di origine è stata controllata e valutata in maniera indipendente in conformità a questi standard stabiliti ed approvati dal Forest Stewardship Council® a.c. tramite la partecipazione e il consenso delle parti interessate.

4PACK simbolo di stima

Simbolo di stima

l simbolo di stima (e) è un marchio CEE e indica la parola Europa. Ogni paese europeo possiede dei meccanismi automatici standard che permettono di monitorare la quantità del prodotto. Se questa stima è rispettata i produttori possono apporre la lettera e.

4PACK simbolo DOP denominazione origine

DOP

Per "denominazione d'origine" si intende il nome di un'area geografica delimitata che designa un prodotto alimentare originario di quel luogo e le cui caratteristiche sono esclusivamente dell'ambiente geografico (comprensivo dei fattori naturali ed umani).

Tutte le fasi, sia la produzione, che la trasformazione ed elaborazione devono avvenire nell'area stessa. Il processo produttivo deve essere conforme ad un disciplinare di produzione.

4PACK simbolo IGP indicazione geografica protetta

IGP

Per "indicazione geografica protetta" si intende il nome di un'area geografica determinata che designa un prodotto alimentare originario di tale zona e di cui una determinata qualità, o un'altra caratteristica possa essere attribuita all'origine geografica.

Una delle fasi, la produzione, e/o trasformazione, e/o elaborazione avvenga nell'area stessa. Il processo produttivo deve essere conforme ad un Disciplinare di produzione.

4PACK simbolo STG specialità tradizionali garantite

STG

Per “Specialità Tradizionali Garantite”, si identificano quei prodotti agroalimentari, non legati nello specifico ad un territorio, ma tali che si caratterizzano per i metodi di produzione tradizionali.

Indietro

 
membro di
partner AIPIA, Active & Intelligent Packaging Industry Association
 

Chiedi la demo ADESSO